CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Escursioni

La collocazione centrale di Girasole all'interno del bellissimo territorio Ogliastrino, permette di utilizzare il paese, dotato di numerose strutture ricettive, come base di partenza per numerose escursioni in una zona non ancora saturata dall'invasione del turismo di massa, e che presenta anzi, angoli deserti e selvaggi di grande fascino ed interesse naturalistico.

Ecco alcune delle mete che è possibile agevolmente raggiungere:

Baunei

Dal paese si giunge all'altopiano del Golgo, un luogo particolarmente interessante, per la presenza di diversi elementi interessanti. Oltre alla chiesetta campestre di San Pietro accanto alla quale si erge un betilo antropomorfo, conficcato nel terreno, si trova la voragine di Su Sterru, un inghiottitoio profondo 290 m, unico in Europa, e Is Piscinas, pozze d'acqua naturali.
Dall'altopiano si può intraprendere un percorso, che tra boschi di lecci secolari, ginepri e le candide rocce, porta alla spiaggia di Goloritzè dominata dall'arco di calcare sul mare e dalla maestosa guglia (150 m), meta ambita da tutti gli arrampicatori.

Barisardo

Il paese è noto, oltre che per le estese spiagge interrotte da scogliere d'origine vulcanica, per i bellissimi faraglioni di porfido rosso di Cea, per la famosa torre spagnola a picco sul mare, dalla quale si può godere di un bellissimo panorama della costa, e per la chiesa della B.V. di Monserrato con i suoi pregiati marmi.

Ulassai

Il territorio di questo paese è sempre più spesso meta di appassionati di free climbing, per sue le bellissime pareti rocciose. Assai interessanti e fruibili da tutti, le celebri grotte de Su Marmuri, tra le più imponenti d'Europa.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina